le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano dopo Papa. Pisapia: "aiutare famiglie a pagare rate del mutuo"

Giuliano Pisapia ringrazia tutti, dai volontari a Papa Benedetto XVI per l'esperienza del VII Incontro Mondiale della Famiglia , che ha confermato la Milano "ambrosiana", quella dell'accoglienza e della solidarietà. In questo contesto la creazione della "Fondazione Welfare" per aiutare famiglie in difficoltà "a pagare le rate del mutuo, dell'affitto, le tasse universitarie dei figli".

Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia è soddisfatto per come la sua città ha risposto al Settimo Incontro Mondiale delle Famiglie (mercoledì 30 maggio, domenica 3 giugno).
"Milano è stata la città che conosciamo: ospitale, efficiente e aperta - afferma Giuliano Pisapia - Grazie dunque a tutti i volontari che con le loro magliette colorate hanno invaso la città; grazie alla polizia locale, ai dipendenti dell'Atm, a tutti i lavoratori che hanno moltiplicato gli sforzi e grazie ai milanesi che hanno aperto le loro case e offerto l'immagine migliore della nostra città".
Il Sindaco di Milano ritorna a sottolineare quella parte del suo discorso di benvenuto davanti a Papa Benedetto XVI che ha fatto "storcere il naso" ai suoi sostenitori più "radical" (e anche "radical chic"): "E' stata ribadita la forte volontà di lavorare tutti insieme, cattolici e appartenenti ad altre religioni, credenti e non credenti, Chiesa e istituzioni, ognuno nel proprio distinto ruolo, per il bene comune".
Il Sindaco di Milano ringrazia quindi Benedetto XVI perché la sua visita "è stata l' occasione per rimettere l'accento su tutto questo" e cioè l'impegno di Milano nella solidarietà.
Spiega Giuliano Pisapia: "A Milano, in Italia e in Europa stiamo affrontando una gravissima crisi, dalla quale possiamo uscire solo uniti. Una crisi che colpisce le famiglie, tutte le famiglie, e il lavoro. Il mio impegno, l'impegno di Milano, che è sempre stata la città della solidarietà - prosegue il Sindaco - è di aiutare chi ha bisogno. Per questo abbiamo già creato la Fondazione Welfare, grazie alla quale possiamo aiutare famiglie in difficoltà a pagare le rate del mutuo, dell'affitto, le tasse universitarie dei figli, e contemporaneamente abbiamo messo a disposizione della città un fondo anticrisi che sarà un importante strumento per creare nuovi posti di lavoro o per mettere a disposizione delle piccole e medie aziende in difficoltà le risorse necessarie per evitare licenziamenti e per creare nuova occupazione".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: