le notizie che fanno testo, dal 2010

Renzi: 200 milioni per il Giubileo. Marino l'aveva predetto

Ignazio Marino l'aveva previsto. L'ex sindaco di Roma aveva infatti predetto che il governo avrebbe stanziato dei soldi per il Giubileo nonostante tutte le richieste da lui presentate in tal senso erano cadute nel vuoto. Ed infatti Matteo Renzi annuncia che verranno stanziati 200 milioni.

Ignazio Marino l'aveva previsto. Durante l'ultima apparizione a diMartedì, programma di La7 condotto da Giovanni Floris, l'ex sindaco di Roma aveva infatti predetto che il governo avrebbe stanziato dei soldi per il Giubileo nonostante tutte le richieste da lui presentate in tal senso erano cadute nel vuoto. Illustrando il decreto approvato in Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi ha infatti annunciato che il governo stanzierà 200 milioni di euro per affrontare le esigenze del Giubileo. Ed il sottosegretario Claudio De Vincenti specifica: "I 200 milioni saranno gestiti dall'attuale commissario Francesco Tronca che è espressione del governo". Marino era stato infatti chiaro: "Matteo Renzi voleva Roma sotto il suo diretto controllo e se l'è presa, utilizzando il suo doppio ruolo: come segretario del partito ha voluto che i 19 consiglieri del PD si dimettessero, come Presidente del Consiglio ha sostituito il sindaco, legittimamente eletto, con un prefetto, che farà capo come dice la legge allo stesso Presidente del Consiglio".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: