le notizie che fanno testo, dal 2010

Giubileo: al Colosseo il "nasone hi-tech" che ricarica anche lo smartphone

Dell'antico nasone quello hi-tech dell'Acea non ha nemmeno la forma, ma ha comunque l'obiettivo di dissetare romani, turisti e pellegrini che durante il Giubileo potranno usufruire gratuitamente di acqua fresca, naturale e gassata. Inaugurata oggi ai Fori Imperiali, proprio di fronte al Colosseo, la "Casa dell'Acqua", che ricarica anche smartphone e tablet.

Dell'antico nasone quello hi-tech dell'Acea non ha nemmeno la forma, ma ha comunque l'obiettivo di dissetare romani, turisti e pellegrini che durante il Giubileo potranno usufruire gratuitamente di acqua fresca, naturale e gassata. Inaugurata oggi ai Fori Imperiali, proprio di fronte al Colosseo, la "Casa dell'Acqua" in versione giubilare, poiché richiama le edicole del centro storico, a forma di chiosco verde. La postazione è stata inaugurata dal sindaco Ignazio Marino insieme all'assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Pucci, al presidente del Municipio I Sabrina Alfonsi, al soprintendente speciale per il Colosseo Francesco Prosperetti, al presidente di Acea Catia Tomasetti e all'amministratore delegato Alberto Irace. Ma il "nasone hi-tech" non fornirà solo acqua, poiché sarà possibile anche ricaricare smartphone e tablet e consultare sui monitor informazioni di pubblica utilità. "Ho voluto che questo gesto generoso di Acea, che ha previsto un investimento complessivo di 3 milioni di euro per tutte le strutture, iniziasse con 10 punti nelle periferie" ha spiegato Marino, ma "adesso, in vista dell'inizio del Giubileo, ci concentreremo anche sul centro della città".
Gli impianti dovrebbero infatti essere installati nelle piazze, nei mercati e nelle ville storiche, scegliendo i siti d'intesa con i Municipi e "nelle prossime settimane i cittadini vedranno le prime ‘casine' nei mercati Laurentino, Casilino 23, Villa Gordiani e nel mercato Appagliatore di Ostia" aveva assicurato un paio di giorni fa l'assessore capitolino Paolo Masini. Già installate, invece, le Case nella sede centrale Acea a piazzale Ostiense, presso il Mercato della Magliana, il Mercato Appagliatore di Ostia, nel mercato della Laurentina, Parco della Musica, in via Benedetto Croce, a piazza Ormea, a Genzano, a Pisoniano e a Guidonia. In occasione del Giubileo si è pensato invece di piazzare i nasoni hi-tech presso Castel Sant'Angelo, le fermate della metropolitana di Cipro e di Ottaviano, la stazione ferroviaria di S. Pietro, piazza Capecelatro, Parco Vanni, Parco Bergamini e Fiumicino. Acea stima che entro il 2016 si arriverà ad un numero di cento esemplari distribuiti tra Roma e Provincia. L'obiettivo è quello di un risparmio di 1.800 tonnellate di bottiglie di plastica, pari a 5mila tonnellate di Co2 in meno emesse nell'etere per la loro produzione, trasporto e smaltimento, e un risparmio a famiglia di circa 130 euro l'anno altrimenti destinati all'acquisto di acqua minerale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: