le notizie che fanno testo, dal 2010

L'Aquila: rubata reliquia con il sangue di Papa Giovanni Paolo II

E' stata rubata due notti fa, nella chiesa di San Pietro della Ienca (in provincia de L'Aquila) sotto il Gran Sasso, la reliquia con il sangue di Papa Giovanni Paolo II. Al mondo, esistono solo "tre reliquie con il sangue di Karol Wojtyla".

La reliquia con il sangue di Papa Giovanni Paolo II è stata rubata due notti fa, insieme ad una croce, nella chiesa di San Pietro della Ienca (in provincia de L'Aquila), sotto il Gran Sasso. Le ricerche sono iniziate appena scoperto il furto, e attualmente decine di carabinieri, con l'aiuto di cani "cerca persone", stanno setacciando la zona, in cerca di un indizio che possa portare al ladro. Pasquale Corriere, presidente dell'associazione culturale "San Pietro della Ienca". condanna fermamente il furto sacrilego, ricordando come al mondo esistano solo "tre reliquie con il sangue di Karol Wojtyla". Il comitato di volontariato osservatorio Antiplagio sottolinea invece come il furto "non deve far escludere la pista satanica", poiché il giorno in cui è stata rubata la reliquia della reliquia di Papa Giovanni Paolo II coinciderebbe, nel calendario satanico, con l'inizio del dominio del demone Volac, che anticipa il capodanno di Satana.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: