le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio, mamma precisa: scritto a Napolitano come un padre

La mamma di Yara Gambirasio precisa le intenzioni riguardo la lettera inviata a Giorgio Napolitano, spiegando che voleva parlare a una persona nella quale ha "la massima fiducia, come fosse un padre".

La mamma di Yara Gambirasio, che si dice sorpresa del fatto che la lettera inviata nel dicembre scorso a Giorgio Napolitano sia divenuta di dominio pubblico, precisa in una dichiarazione esclusiva all'Eco di Bergamo che "la sua non voleva essere un'accusa". Maura Gambirasio auspicava che la lettera a Napolitano servisse solamente per essere maggiormente coinvolta nelle indagini, tanto che al Capo dello Stato scriveva infatti della "scarsa collaborazione degli investigatori con la parte lesa". Ma la mamma di Yara Gambirasio, da sempre educata e discreta nonostante la grandissima tragedia, sottolinea che principalmente ha "scritto al presidente Napolitano perché volevo parlare a una persona nella quale ho la massima fiducia, come fosse un padre".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: