le notizie che fanno testo, dal 2010

Napolitano: per superare crisi investire su ricerca e giovani

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano dal VI Simposio COTEC parla della necessità di "un confronto in Parlamento sulle misure da prendere" per affrontare la crisi economica sottolienando che in Italia ci sono troppo pochi "investimenti in ricerca e sviluppo".

"I cambiamenti nel mondo hanno trasformato il sogno dell'unità europea in una necessità, in un imperativo inderogabile", afferma il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano uscendo dal municipio di Oporto (Portogallo) dove si trova per il VI Simposio delle Fondazioni COTEC. Giorgio Napolitano parla della necessità di "un confronto in Parlamento sulle misure da prendere" per affrontare la crisi economica, visto che la ripresa in Europa, e quindi anche in Italia, è "incerta, non uniforme e complessivamente insufficiente". Da Oporto, dove si parla di innovazione, di istruzione e di ricerca legata al mondo delle imprese, Napolitano specifica che bisogna "agire per creare occupazione, soprattutto giovanile" e per questo "è prioritario investire sulla ricerca".
"In un momento di grave crisi economica - continua Napolitano - serve rigore nelle scelte" e pensando all'Italia il Presidente della Repubblica ammette che nel nostro Paese ci sono dei "nodi da sciogliere" tra cui "i bassi investimenti in ricerca e sviluppo, inferiori ai principali Paesi europei".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: