le notizie che fanno testo, dal 2010

Napolitano: condivido con Renzi fare in tempi brevi riforme strutturali

Dopo la lettura della lista ufficiale della lista dei ministri del governo da parte di Matteo Renzi, Giorgio Napolitano afferma: "Condivido profondamente l'accento posto dal premier sull'esigenza di adottare in tempi brevi le riforme strutturali per le istituzioni e sull'economia e sul lavoro, che non possono attendere ancora"

Dopo la lettura della lista ufficiale della lista dei ministri del governo da parte di Matteo Renzi, Giorgio Napolitano sottolinea come l'impronta del presidente Matteo Renzi è evidente nei molti nomi nuovi". Il Presidente della Repubblica precisa che il "clima di collaborazione istituzionale si è rispecchiato come sempre tra il Presidente del Consiglio e il Presidente della Repubblica". Commentando la lista dei ministri, Napolitano specifica che "la responsabilità delle proposte è sempre prerogativa del Presidente del Consiglio" e così è stato anche questa volta. Giorgio Napolitano rivela quindi che nelle due ore e mezza passate al Quirinale c'è stato anche un "lavoro parallelo" e non solo un dibattito tra il Capo dello Stato ed il premier, chiarendo che in questo arco di tempo Matteo Renzi ha anche "completato le consultazioni per stilare la lista dei ministri" definitiva. Infine, Napolitano afferma: "Condivido profondamente l'accento posto da Matteo Renzi sull'esigenza di adottare in tempi brevi le riforme strutturali per le istituzioni e sull'economia e sul lavoro, che non possono attendere ancora". Il Capo dello Stato auspica ancora una volta che finalmente si possano "superare i molti anni" di lotte che ha caratterizzato la politica in questi anni.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: