le notizie che fanno testo, dal 2010

Trattativa Stato-mafia: si apasso in avanti per verità, dice Meloni

Giorgia Meloni leader di Fratelli d'Italia in merito al processo sulla presunta trattativa Stato-mafia.

"Nel giorno in cui ricorre l'anniversario della nascita del giudice Paolo Borsellino, nato il 19 gennaio 1940, il mio pensiero e quello di tutta la comunità umana e politica di Fratelli d'Italia va ai suoi famigliari e parenti. Una ricorrenza che cade in un momento particolare visto che è in corso la requisitoria dei Pm al processo sulla trattativa Stato-nafia" scrive su Facebook Giorgia Meloni.

"Il mio augurio è che quello di oggi possa essere un ulteriore passo in avanti per arrivare, dopo tanti anni, ad accertare la verità. - sottolinea - Troppe ombre, troppi non detti e troppe cose poco chiare caratterizzano questa vicenda: il popolo italiano ha il diritto di sapere cosa sia successo veramente".

"Il sacrificio dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e di tutti gli eroi caduti nella guerra alla mafia non può e non deve essere vano. - conclude la leader di FdI - Il giudice Borsellino è un simbolo per tutti i patrioti che amano l'Italia e vogliono estirpare dalla nostra Nazione il cancro della mafia".

© riproduzione riservata | online: | update: 19/01/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Trattativa Stato-mafia: si apasso in avanti per verità, dice Meloni
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI