le notizie che fanno testo, dal 2010

Meloni: in decreto governo esproprio case da banche per chi salta rata mutuo

"Matteo Renzi e Maria Elena Boschi si inventano un decreto per dare la possibilità alle banche di espropriare la casa a chi salta anche poche rate del mutuo, senza dover nemmeno passare per la sentenza di un giudice", spiega in un comunicato Giorgia Meloni, presidente nazionale di Fratelli d'Italia.

"Il governo Renzi mette in atto una nuova infamia per aiutare le banche ad accanirsi sulla povera gente. Dopo la vergogna del 'prestito vitalizio ipotecario' e delle 'case in leasing' e dopo lo scandalo del decreto salva banchieri e truffa risparmiatori, ora Matteo Renzi e Maria Elena Boschi si inventano un decreto per dare la possibilità alle banche di espropriare la casa a chi salta anche poche rate del mutuo, senza dover nemmeno passare per la sentenza di un giudice" denuncia in una nota Giorgia Meloni.
"Come al solito, la porcata a favore delle banche e contro la povera gente è ben nascosta tra le pieghe di un provvedimento complesso e difficile da interpretare, che con freddo cinismo il governo ha definito 'a tutela del credito'. - spiega la leader di Fratelli d'Italia - Peccato però che non sia a tutela del credito dei normali cittadini, bensì a tutela del credito delle banche e dei poteri forti che hanno piazzato a Palazzo Chigi Renzi e il suo giglio magico e che oggi pretendono la giusta riconoscenza".
"Fratelli d'Italia si batterà contro questo ennesimo regalo alle banche, come ha sempre fatto" assicura la Meloni.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: