le notizie che fanno testo, dal 2010

Meloni contro Tronca: legalizzazione mercatini Rom è istigazione a delinquere

"Il Comune di Roma guidato dal prefetto Tronca spende la bellezza di 5 milioni di euro dei romani per legalizzare i mercatini abusivi usati dai Rom per rivendere quello che rubano", denuncia in un comunicato Giorgia Meloni, presidente nazionale di Fratelli d'Italia.

"Il Comune di Roma guidato dal prefetto Francesco Paolo Tronca spende la bellezza di 5 milioni di euro dei romani per legalizzare i mercatini abusivi usati dai Rom per rivendere quello che rubano" denuncia in un comunicato Giorgia Meloni.
Il Dipartimento Politiche Sociali del Comune di Roma ha infatti emesso un bando da 5 milioni di euro per la gestione (da aprile 2016 a dicembre 2017) di sei aree romane dedicate ai nomadi. Il bando prevede però anche di "rafforzare le attività professionali preesistenti e contraddistinte da carattere economico informale" nonché "le attività volte al recupero di cose usate per il riutilizzo, attraverso l'organizzazione di mercatini del riutilizzo, di raccolta di materiali ferrosi e di rifiuti ingombranti" come riporta Il Messaggero. Per questo verranno creati "spazi destinati a luogo di lavoro, per la raccolta e la lavorazione di metalli".
"È una decisione che ci lascia senza parole e che potrebbe configurare anche il reato di istigazione a delinquere, perché un'istituzione pubblica ha il compito di combattere l'illegalità e non di incentivare chi viola la legge" chiarisce quindi la leader di Fratelli d'Italia.
"Non ci stupisce che una scelta del genere sia stata presa da chi rappresenta il governo Renzi nella Capitale e chiedo ufficialmente ai candidati sindaco della sinistra di dire cosa ne pensano e se condividono questa iniziativa" spiega quindi la Meloni, concludendo: "Dal canto nostro, la posizione di Fratelli d'Italia è chiara: ritiro immediato della delibera e tolleranza zero contro chi non rispetta la legge. Nei prossimi giorni faremo un presidio in uno di questi mercatini."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: