le notizie che fanno testo, dal 2010

Call center Almaviva: a rischio 3mila posti. Meloni: colpa anche uso distorto incentivi Jobs Act

"Solidarietà di Fratelli d'Italia ai lavoratori Almaviva, il principale operatore di call center in Italia, che stanno protestando contro la scelta dell'azienda di licenziare circa 3 mila persone", segnala in una nota Giorgia Meloni di FdI.

"Solidarietà di Fratelli d'Italia ai lavoratori Almaviva - riferisce in un comunicato Giorgia Meloni -, il principale operatore di call center in Italia, che stanno protestando contro la scelta dell'azienda di licenziare circa 3 mila persone."
Prosegue: "Parliamo di un settore in ginocchio per colpa delle delocalizzazioni selvagge e dell'uso distorto degli incentivi del Jobs Act: una norma che favorisce le aziende che si assicurano le commesse con ribassi insostenibili e assumono dipendenti con gli sgravi contributivi a scapito di quelli già assunti."
"Matteo Renzi si dia una svegliata per salvare questi posti di lavoro e la smetta di fare solo agli interessi di lobby e banche. Noi di FdI continueremo ad essere al fianco dei lavoratori che difendono i loro diritti" assicura in ultimo la parlamentare.

© riproduzione riservata | online: | update: 23/03/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Call center Almaviva: a rischio 3mila posti. Meloni: colpa anche uso distorto incentivi Jobs Act
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI