le notizie che fanno testo, dal 2010

Basta zone franche a Roma: dice Giorgia Meloni

"Basta zone franche a Roma e basta con la mafia delle occupazioni abusive. Secondo: gli immigrati irregolari vanno rimpatriati e i richiedenti asilo vanno gestiti", scrive in un comunicato Giorgia Meloni, candidata a sindaco nella Capitale.

Nella giornata di sabato 16 aprile "sono stata alla Stazione Tiburtina e ho citato il caso dell'ex Stabilimento Ittiogenico che vorrebbero trasformare in un centro di accoglienza per immigrati tra le proteste dei cittadini" segnala in una nota Giorgia Meloni.
Domenica 17 aprile "hanno provato ad occuparlo abusivamente, - sottolinea - con tanto di solidarietà dal PD e dalla sinistra, ma il tentativo è stato scongiurato grazie all'intervento delle Forze dell'Ordine, a cui rivolgo il mio plauso."
"Credo sia il caso di riaffermare tre principi. - dichiara la leader di Fratelli d'Italia candidata a sindaco nella Capitale - Primo: basta zone franche a Roma e basta con la mafia delle occupazioni abusive. Secondo: gli immigrati irregolari vanno rimpatriati e i richiedenti asilo vanno gestiti. Ma se vieni a casa mia e non rispetti la legge occupando illegalmente un palazzo, te ne torni da dove sei venuto anche se sei un rifugiato. Terzo: le tasse pagate dai romani devono servire per dare prioritariamente servizi ai romani. La rampa di accesso alla stazione Tiburtina è chiusa da mesi e basterebbero 20 mila euro per sistemarla ma i soldi non si trovano. In compenso, Roma ospita 20 volte gli immigrati di Firenze. Va bene la solidarietà, ma occorre occuparsi anche delle opere di urbanizzazione minime, perché così si garantisce solidarietà a tutti i cittadini romani".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: