le notizie che fanno testo, dal 2010

Ballottaggio Roma, Meloni: Raggi e Giachetti due forme della stessa sinistra

"Ho preferito non dare indicazioni di scelta tra Virginia Raggi e Roberto Giachetti pur sapendo che è più facile che chi ha votato per me, voterà al ballottaggio contro il governo Renzi", segnala in un comunicato Giorgia Meloni di FdI.

"Ho preferito non dare indicazioni di scelta tra Virginia Raggi e Roberto Giachetti pur sapendo che è più facile che chi ha votato per me - illustra in una nota Giorgia Meloni, fondatrice di Fratelli d'Italia -, voterà al ballottaggio contro il governo Renzi. Roma è la mia città e la città che amo e non vorrei prendermi la responsabilità di dare un'indicazione su un'amministrazione che potrebbe ugualmente risultare non così buona, visto che nella proposta della Raggi ho trovato tanta approssimazione." "Raggi e Giachetti sono due forme della stessa sinistra: - prosegue la leader di FdI - su temi come centri sociali e campi rom non ci sono grandi differenze tra loro e indipendentemente da chi vincerà continueranno ad essere tollerate le zone franche e che hanno distrutto Roma e che rappresentano un problema per la sicurezza e per il decoro."

"Siamo impegnati sul territorio nazionale in diversi ballottaggi: - ricorda quindi - Caserta, Grosseto, Novara, Pordenone Ravenna, Trieste, Varese, con persone di Fratelli d'Italia candidati sindaco anche in Comuni non capoluogo come Rossano e Terracina. Siamo ovviamente impegnati nel ballottaggio di Milano dove sosteniamo Stefano Parisi che può agevolmente ambire a ricoprire la carica di sindaco. Poi potrebbe essere molto interessante il ballottaggio di Bologna dove tanta è l'avversione dei cittadini bolognesi nei confronti del sindaco uscente Merola, e dove la nostra Lucia Borgonzoni può giocarsi delle chance importanti. A Napoli invece avevamo scelto di non sostenere Lettieri, ma la nostra decisione non è stata molto premiata. Ora su Napoli c'è un ballottaggio tra il sindaco uscente e Lettieri e io penso che i nostri elettori non avranno grande difficoltà a scegliere, perché sicuramente non si può votare né per De Magistris, né per la sua proposta."
"Oggi invece sarò a Terracina con Nicola Procaccini e a Latina per sostenere Nicola Calandrini che è il nostro candidato sindaco e che si trova in una situazione un po' simile a Roma: noi contro tutti ma sono convinta che questa battaglia si può vincere" annuncia infine la Meloni.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: