le notizie che fanno testo, dal 2010

A Nizza vittime italiane del terrorismo islamico, dice Meloni. Europol smentisce

"Mentre continuano episodi di violenza, sale tragicamente a 6 il numero di italiani morti nell'attentato terroristico di Nizza. Sei vite spezzate dall'integralismo islamico", afferma in un comunicato Giorgia Meloni di FdI-An anche se oggi l'Europol a precisa che dietro gli attacchi di Orlando, Magnanville, Nizza e Wurzburg non c'era l'ISIS ma persone con problemi mentali.

"Mentre continuano episodi di violenza, sale tragicamente a 6 il numero di italiani morti nell'attentato terroristico di Nizza. Sei vite spezzate dall'integralismo islamico, per mano di fanatici esaltati che odiano l'Occidente e la nostra libertà. Sei italiani come noi, che si aggiungono ai dieci nostri connazionali barbaramente e vigliaccamente uccisi a Dacca poco più di due settimane fa. Il terrorismo islamico non è un problema lontano che non ci riguarda: il terrorismo islamico ci colpisce" dichiara Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia, anche se è l'Europol a precisare che dietro gli attacchi di Orlando, Magnanville, Nizza e Wurzburg non c'era l'ISIS ma persone con problemi mentali.
Per la leader di FdI perà l'Italia deve comunque"rispondere con decisione a chi ci ha dichiarato guerra e rivolgere un pensiero a chi non c'è più quando cerchiamo surreali giustificazioni per non ammettere che esiste un problema Islam."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: