le notizie che fanno testo, dal 2010

Gigi Buffon: anche separati, vorrei Alena Seredova in Brasile per Mondiali

Alla fine, è proprio Gigi Buffon a confermare la fine del suo matrimonio con la modella Alena Seredova, dopo anche le foto che ritraggono il portiere della Juve entrare in un appartamento con Ilaria D'Amico. Gigi Buffon conferma la stima e l'affetto per Alena Seredova, e aggiunge: "E' stata una donna con una dignità incredibile, ha messo davanti l'amore per la famiglia e per i figli e non il suo ego. Vorrei che venissero in Brasile, mi farebbe tanto piacere".

Alla fine, è proprio Gigi Buffon a confermare la fine del suo matrimonio con la modella Alena Seredova, dopo le tante indiscrezioni uscite nelle scorse settimane. In una intervisa a Sky Sport, Gigi Buffon sottolinea tutta la stima, e l'affetto, che prova per Alena Seredova, ammettendo: "In un momento molto delicato e nel quale bastava un niente per crearmi delle difficoltà da un punto di vista mediatico è stata una donna con una dignità incredibile, ha messo davanti l'amore per la famiglia e per i figli e non il suo ego. Per questo la ringrazierò per sempre. - aggiungendo - Nonostante fossimo separati da un po', poteva avere tutto il diritto di crearmi dei problemi. Invece è stata splendida, come pensavo fosse e come ha dimostrato di essere". Nessuna parola, invece, da Gigi Buffon sulla presunta love story con Ilaria D'Amico, conduttrice di Sky, nonostante la scorsa settimana la coppia sia stata paparazzata dai fotografi del settimanale Chi mentre entravano in un appartamento di Milano. E nonostante il servizio di Chi fosse in edicola mercoledì 14 maggio, proprio quel giorno Alena Seredova era in tribuna, con i figli e Gigi Buffon, allo Juventus Stadium per la finale di Europa League. Alena Seredova, la domenica successiva, ha fatto inoltre partecipare i figli alla festa scudetto della Juventus. Gigi Buffon precisa: "E' stata lei a portare i figli allo stadio", e lancia l'invito a Alena Seredova: "Vorrei che venissero in Brasile, mi farebbe tanto piacere" perché "uno non si deve scordare che il primo obbligo che abbiamo, oltre che di volerci bene, è di tutelare e far crescere i figli nella massima serenità, a prescindere dal fatto che le nostre strade possano essere divise o meno. - concludendo - Questi ragionamenti puoi farli solo con persone di grande valore e spessore e lei è una di queste".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: