le notizie che fanno testo, dal 2010

Meteo neve a Roma: obbligo catene venerdì e sabato ma scuole aperte

Ancora neve, e ancora ghiaccio, su Roma, tra venerdì e sabato. Il sindaco Gianni Alemanno previene e obbliga la circolazione con le catene a bordo. Ma le scuole e gli uffici pubblici rimarranno aperti, causando forse non pochi disagi ai cittadini.

L'ordinanza del sindaco di Roma Gianni Alemanno farà sicuramente discutere. Le previsioni meteo, già dalla giornata di ieri, hanno annunciato con sicurezza che venerdì 10 febbraio, fino almeno a tutta la mattinata di sabato 11 febbraio, sulla città di Roma scenderà nuovamente la neve. Neve che investirà dapprima la zona Nord di Roma, per poi venire ad addensarsi anche al centro, tanto che si prevede un accumulo di neve tra i 5 e i 10 centimetri. Il bollettino meteo della Protezione Civile prevede per la giornata di venerdì un "cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse e persistenti", annunciando che i fenomeni "assumeranno prevalente carattere nevoso, anche se nella prima parte della giornata, specie durante le ore centrali del ciclo diurno, saranno possibili tratti di pioggia o pioggia mista a neve, per poi lasciar posto a diffuse nevicate dal pomeriggio-sera, con accumuli al suolo anche di un certo rilievo". A causa del blizzard, la tormenta di neve proveniente dai Paesi Baltici che interesserà tutto il Centro-Sud nell'arco del week end, le temperature massime avranno un deciso calo, mentre le minime saranno in aumento.
Insomma, probabilmente venerdì nevicherà di nuovo su Roma e sabato la città potrebbe risvegliarsi nuovamente imbiancata. E visto che prevenire e meglio che curare, stavolta Gianni Alemanno ha emesso fin da oggi una ordinanza che obbliga tutti gli automobilisti a circolare con le catene a bordo (o naturalmente con pneumatici invernali o termici). Divieto di circolazione,inoltre, per le giornate di venerdì e sabato per tutti i ciclomotori e motoveicoli. Qualcuno però a questo punto potrebbe sollevare almeno un problema: se le scuole e gli uffici rimarranno aperti, visto che nessuna ordinanza finora ha detto il contrario, come faranno i cittadini romani a raggiugere i posti di lavoro o gli istituti scolastici se non riusciranno, entro 24 ore, a trovare le catene per l'auto? Il sindaco di Roma invita le ditte produttrici a metterne di più in commercio, e a prezzi calmeriati, ma probabilmente molti romani rimarranno senza l'indispensabile attrezzo. Un danno che forse si andrà ad aggiungere a quelli esposti, alla Procura di Roma, da molte associazioni dei consumatori.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: