le notizie che fanno testo, dal 2010

Alemanno: busta con proiettile. Berlusconi: io ben 13, di pallottole

Gianni Alemanno riceve una busta con all'interno un proiettile, rivendicata da i GAP Gruppi d'Azione Patriottica, in particolare contrari alla mega discarica di Allumiere. In serata il sindaco di Roma riceve una telefonata di solidarietà da Silvio Berlusconi.

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha ricevuto ieri una busta gialla con all'interno un proiettile. all'interno anche la rivendicazione, attraverso una lettera firmata da i GAP, i Gruppi d'Azione Patriottica, dove si leggerebbe che "punteranno a colpire la 'responsabilità collettiva' degli scagnozzi del sistema berlusconiano - precisando - Il primo obiettivo sarà il settore dell'ambiente". Nella lunga lettera, infatti, si farebbe un riferimento particolare alla mega discarica di Allumiere, perché, scriverebbero: ""Il boia Alemanno al quale un giorno strapperemo la croce celtica che nasconde sotto il colletto della camicia, il suo degno compare La Russa ed il mafioso Berlusconi, per risolvere il problema della mega discarica di Malagrotta e mettere le mani sugli appalti miliardari che ne deriverebbero, ha pensato bene di studiare il progetto della Città dei Rifiuti da localizzare nel triangolo industriale-militare Civitavecchia-Allumiere-Tarquinia".
In serata, poi, sarebbe arrivata a Gianni Alemanno una telefonata di solidarietà da Silvio Berlusconi, come riporta il Tgcom, dove il premier gli avrebbe anche ricordato: "Caro Gianni, io ho ricevuto ben 13 pallottole". Nella lettera indirizzata ad Alemanno, i GAP preciserebbero anche che "Una busta con un 'confetto': è solo uno scherzo, per ora".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: