le notizie che fanno testo, dal 2010

Alemanno a Giorgia Meloni: non puoi essere sovranista e dire no a referendum

Gianni Alemanno del Movimento Nazionale per la sovranità contro Giorgia Meloni, critica sui referendum per l'autonomia di Veneto e Lombardia.

"Si può essere favorevoli o contrari ad una maggiore autonomia delle regioni, si può discutere del federalismo a geometria variabile. Questo in un franco dibattito politico è legittimo. Quello che non è accettabile, soprattutto da parte di persone di destra, è il tentativo di screditare l'istituto referendario e di trattare con sufficienza i milioni di veneti e lombardi che si sono recati al voto" chiarisce su Facebook Gianni Alemanno, pensando probabilmente alle dichiarazioni della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia MEloni.

"Non si può essere 'sovranisti' o 'populisti' se non si crede innanzitutto nella sovranità popolare che è il fondamento della sovranità nazionale. - precisa - Neppure si può essere 'presidenzialisti' se non si crede nella democrazia diretta, di cui il referendum è lo strumento principe".

"Una destra moderna non può riproporre un nazionalismo ottocentesco e autoritario che schiaccia le appartenze comunitarie dei cittadini. - conclude l'esponente del Movimento Nazionale per la sovranità - Chi crede veramente nella sovranità popolare e nazionale rende onore ai milioni Veneti e di Lombardi, che sono innanzitutto degli Italiani, che hanno detto di Sì".

© riproduzione riservata | online: | update: 23/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Alemanno a Giorgia Meloni: non puoi essere sovranista e dire no a referendum
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI