le notizie che fanno testo, dal 2010

Giampaolo Giuliani: possibile terremoto 3.5, forse anche fuori dal cratere

Il ricercatore Giampalo Giuliani riferisce sulle ultime variazioni del trend del Radon, avvertendo della possibilità di un terremoto anche di magnitudo 3.5 "non necessariamente all'interno del cratere".

"Torna a crescere l'attività dinamica sulla dorsale centrale dell'Appennino, 31 accadimenti strumentali. - segnala su Facebook Giampaolo Giuliani - Sulla stessa nostra Latidudine, in mezzo all'Adriatico magnitudo 3.1. Dalle stazioni di osservazione di Coppito e Ripa Fagnano, i dati sulle variazioni del trend del Radon mostrano anche oggi variazioni dei livelli dei flussi del gas, indice di aumento dell'energia presente sulle strutture del nostro territorio".

Questa notte il ricercarore quindi scriveva: "Le prossime 6/24 ore registreremo ancora repliche strumentali sulle nostre strutture, con la possibilità di un evento intorno a M. 3.5, non necessariamente all'interno del cratere. - aggiungendo - Con le due sole stazioni, non siamo in grado di identificare la prossima zona epicentrale che potrebbe anche essere in Adriatico. Vedremo domani! La stazione di osservazione più a Sud mostra una intensità anomala minore rispetto a quella più a Nord e la correlazione tra le due indicano la possibilità di uno spostamento epicentrale verso Est, di questo però non siamo certi, mancando un terzo rivelatore".

© riproduzione riservata | online: | update: 13/12/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Giampaolo Giuliani: possibile terremoto 3.5, forse anche fuori dal cratere
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI