le notizie che fanno testo, dal 2010

Libia, Gheddafi: l'Italia ci guarda con timore

Nel 2009 Berlusconi rischiò di "svenire diverse volte" pur di non offendere Gheddafi che stava per atterrare a Ciampino nella sua prima visita ufficiale in Italia. Nonostante il "Trattato di Amicizia" il dittatore libico sostiene, però, che l'Italia guarda con timore alla Libia.

Chissà se l'amicizia del governo Berlusconi con il regime di Gheddafi, sancita nel 2008 anche con un trattato che stabiliva un risarcimento alla Libia di 5 miliardi di dollari in 20 anni, terminerà ora che lo stesso dittatore, in un discorso alla nazione, ha rivelato che grazie a lui "tutto il mondo ci guarda con rispetto e con timore, anche l'Italia". Gheddafi ricorda poi in un altro passaggio: "Ci siamo fatti rispettare da tutti, quando sono andato in Italia hanno salutato con rispetto il figlio di Omar al-Mukhtar". Il dittadore Gheddafi rispolvera quindi il suo primo viaggio ufficiale in Italia, effettuato nel giugno del 2009, quando sbarcò a Ciampino con una foto dell'eroe della resistenza anti-coloniale libica, Omar al-Mukhtar, arrestato dai fascisti, mentre alle sue spalle lo seguiva l'anziano figlio di al-Mukhtar. All'aeroporto militare di Roma lo attendeva il premier italiano Silvio Berlusconi, che si è poi scoperto successivamente (grazie ai cablogrammi rivelati da WikiLeaks) che rischiò di "svenire diverse volte mentre aspettava" Gheddafi. Il Presidente del Consiglio, infatti, fu colpito da un forte mal di schiena e, come scrisse l'ambasciatore italiano in Libia Francesco Trupiano agli USA, "gli italiani fecero sapere a Gheddafi che Berlusconi non sarebbe stato presente all'arrivo". Per tutta risposta "i libici minacciarono di annullare la visita" (WikiLeaks: Berlusconi rischiò di svenire per ricevere Gheddafi - http://tinyurl.com/6ed5ts5). Ma Gheddafi non deve credere poi molto all'amicizia stretta con l'Italia visto che sempre nel suo discorso alla nazione accusa il nostro Paese, insieme agli Stati Uniti, di aver "distribuito ai ragazzi a Bengasi" razzi RPG.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: