le notizie che fanno testo, dal 2010

Sfregiò con l'acido Gessica Notaro: Eddy Tavares condannato a 10 anni

Il 10 gennaio scorso sfregiò con l'acido l'ex miss Romagna Gessica Notaro. Al termine del processo con rito abbreviato, Eddy Tavares, 29 anni, è stato condannato a 10 anni di carcere.

Eddy Tavares, il 29enne di Capo Verde che la notte del 10 gennaio ha sfregiato con l'acido l'ex fidanzata 28enne Gessica Notaro, è stato condannato a 10 anni di carcere.
La sentenza, giunta al termine del processo a rito abbreviato, è stata letta attorno alle 16 di oggi dal gup di Rimini.
Il pm aveva chiesto 12 anni di reclusione per il reato di lesioni gravi, negando all'imputato le attenuanti generiche ma anzi chiedendo le aggravanti della premeditazione e della crudeltà. Il gup ha riconosciuto le aggravanti della premeditazione, dei futili motivi e della crudeltà e condannato Tavares anche ad un risarcimento di 230.000 euro nei confronti di Gessica Notaro.

Stando a quanto ricostruito dall'accusa, Eddy Tavares il 10 gennaio scorso ha atteso Gessica Notaro sotto casa sua per poi gettarle sul volto del liquido corrosivo che ha provocato alla cantante gravissime lesioni al volto e all'occhio sinistro.
Dopo l'aggressione la miss Romagna 2007, addestratrice di leoni marini al Delfinario, è stata ricoverata per quasi due mesi all'ospedale Bufalini di Cesena dove curano i grandi ustionati.
"Siamo soddisfatti di questa sentenza, la più equilibrata per una vicenda di questo genere" commenta a caldo uno dei difensori di Gessica Notaro, l'avvocato Fiorenzo Alessi.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Sfregiò con l'acido Gessica Notaro: Eddy Tavares condannato a 10 anni
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI