le notizie che fanno testo, dal 2010

Israele, Netanyahu: Gerusalemme Est capitale Palestina? Non è la verità

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu assicura di non essere preoccupato per il fatto che Organizzazione della cooperazione islamica ha riconosciuto Gerusalemme Est capitale della Palestina.

Non si è fatta attendere la replica del premier israeliano Benjamin Netanyahu, dopo che ieri i 57 Paesi membri dell'Organizzazione della cooperazione islamica hanno sottoscritto un documento dove riconoscono Gerusalemme Est capitale della Palestina.
Netanyahu dichiara di "non essere rimasto impressionato" dalla risoluzione, assicurando che "la verità vincerà e alla fine molti Paesi riconosceranno Gerusalemme come capitale di Israele e trasferiranno anche le loro ambasciate", così come hanno fatto gli Stati Uniti.
Su Twitter, il primo ministro israeliano sottolinea inoltre: "I palestinesi farebbero bene a riconoscere la realtà dei fatti e a lavorare per la pace, non per l'estremismo".
Netanyahu quindi aggiunge: "Non solo è la capitale di Israele, ma a Gerusalemme sosteniamo la libertà di culto per tutte le fedi e siamo noi che stiamo mantenendo questa promessa in Medio Oriente, anche se nessun altro lo fa e nonostante i frequenti gravi fallimenti in questo senso".

© riproduzione riservata | online: | update: 14/12/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Israele, Netanyahu: Gerusalemme Est capitale Palestina? Non è la verità
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI