le notizie che fanno testo, dal 2010

Germania: imprese hanno meno fiducia. Ad agosto crollo indice IFO

Ad agosto c'è stata una contrazione dell'indice IFO in Germania, che misura la fiducia delle imprese, sceso a 106,2 punti rispetto ai 108,3 punti di luglio. Male anche le aspettative per i prossimo se mesi.

Se anche in Germania le condizioni economiche deludono, allora l'Unione europea dovrebbe davvero cominciare a preoccuparsi.

Nel mese di agosto infatti l'indice IFO in Germania, che misura la fiducia delle imprese, ha registrato una contrazione, attestandosi a 106,2 punti rispetto ai 108,3 punti di luglio. La battuta d'arresto delude le attese degli analisti che stimavano un livello a 108,5.

L'indice IFO infatti viene rilasciato ogni mese dall'Institut fúr Wirtschaftsforschung, ed è redatto sulla base di un'inchiesta condotta presso circa 7mila imprese nei settori manifatturiero, costruzioni, commercio all'ingrosso e al dettaglio. Alle imprese viene domandato di esprimere il loro giudizio sulla situazione presente e su quella attesa nei prossimi sei mesi.

Ad agosto però il sottoindice sulle aspettative è parimenti sceso da 102,2 a 100,1 punti mentre quello sulle condizioni è passato da 114,7 a 112,8 punti.

Tale flessione dell'IFO è la peggiore su base mensile dal maggio del 2012. Secondo gli analisti della Barclays tale mancanza di fiducia nell'economia tedesca è da imputare alla Brexit.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: