le notizie che fanno testo, dal 2010

Batterio killer: nuova vittima in Germania. Fazio: picco è in discesa

Il "batterio killer", ceppo "mutato" di Escherichia coli, particolarmente aggressivo, fa una nuova vittima in Germania, ad Amburgo, la città più colpita dall'epidemia. L'Italia sembra comunque "immune" e il Ministro della Salute rassicura: "il picco è comunque in discesa".

L'epidemia di Escherichia coli in Europa, oltre ad intossicare migliaia di persone, aumenta il bilancio delle sue vittime. Si conta infatti la 38esima vittima, un uomo novantenne di Amburgo, che fa salire la Germania a 37 morti (l'altra vittima era in Svezia). Intanto si registrano altri casi di contagio del ceppo "misterioso" di E.Coli in una quindicina di casi sempre in Germania. Il "batterio killer", che secondo gli scienziati è una forma mutata dell'Escherichia coli, con una spiccata antibiotico resistenza, provoca anche delle gravi complicazioni renali come la "sindrome emolitica uremica". L'Italia per ora è risparmiata da questa grave epidemia. Il Ministro della Salute rassicura gli italiani dichiarando che "la situazione è sotto controllo e lo è sempre stata", sottolineando che l'epidemia "è circoscritta alla Germania e il picco è comunque in discesa". La città tedesca più colpita è Amburgo che conta circa 1700 casi correlati all'epidemia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: