le notizie che fanno testo, dal 2010

George Clooney e i gas esilaranti: pronto per remake de "Il petomane"?

George Clooney pronto a girare il remake de "Il petomane"? La sua passione per le flatulenze, infatti, potrebbe portarlo ad interpretare la vita dell'artista francese Joseph Pujol, meglio conosciuto come il "Paganini del peto".

George Clooney rivela una sua intima passione, nata chissà, penserà forse qualcuno, durante la frequentazione di "Max il maiale", che non è un amico di baldorie dell'attore hollywoodiano ma un vero e proprio suino, amico intimo di Clooney fino alla sua scomparsa, nel 2006 (http://is.gd/gXhA6T). George Clooney svela infatti il suo entusiasmo per le "flatulenze". Intervistato da "Rolling Stone", l'ex di Elisabetta Canalis confessa che la cosa più divertente della storia dell'umanità sono i "gas intestinali", tanto che anche solo "l'idea di una puzzetta", aggiunge, lo fa ridere di gusto. "Dire la parola peto mi fa ridere" sottolinea ancora, tanto da aver anche scaricato "l'applicazione iFart" sul suo cellulare, magari utilizzata nei momenti di più profonda malinconia e tristezza, visto che la sempre intramontabile "scoreggia" sembra fare per George Clooney lo stesso effetto del "gas esilarante". Visto l'amore per il genere, tra i film preferiti di George Clooney potrebbe esserci quindi la commedia del 1983, diretta da Pasquale Festa Campanile, "Il petomane" (Youtube - http://is.gd/SnJKtr), basata sulla vita dell'artista francese Joseph Pujol (1857 – 1945) e conosciuto all'epoca anche come il "Paganini del peto" per la sua maestria nell'intonare melodie attraverso l'uso di flatulenze. Forse in futuro George Clooney potrebbe interpretare la parte che nel 1983 fu di Ugo Tognazzi, per un remake stelle e strisce di un film che sicuramente si divertirà un mondo a girare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: