le notizie che fanno testo, dal 2010

Genoa umiliato a Napoli: via Malesani, arriva Pasquale Marino

Il giorno dopo la sconfitta del San Paolo di Napoli il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha deciso di esonerare Alberto Malesani affidando la panchina a Pasquale Marino. "Non potevo non intervenire dopo un'umiliazione" come quella di mercoledì ha detto il patron rossoblu. Marino ha firmato con i "Grifoni" un contratto di 18 mesi.

La sconfitta per 6-1 al San Paolo di Napoli è fatale ad Alberto Malesani, esonerato dalla guida tecnica del Genoa. Dopo la riunione indetta ieri dal club rossoblu, si è deciso che a sostituire l'allenatore veneto sarà Pasquale Marino che ha già firmato un contratto di 18 mesi per riportare la squadra ai livelli che gli competono. "Mi dispiace ma non si poteva continuare così - ha spiegato il presidente del Genoa, Enrico Preziosi - Abbiamo cercato di dargli tutto il supporto possibile, ma con tutte le difficoltà e gli alibi ieri (mercoledì, ndr) ho visto qualcosa che era inguardabile". Preziosi si riferisce all'umiliazione subita contro il Napoli e ammette che "se avesse vinto 8-0 o 9-1 non ci sarebbe stato niente da ridire ma noi giochiamo a calcio, non a tennis". Il patron rossoblu ha sottolineato che la scelta dell'esonero non è stata facile: "Contavo di fare un viaggio lungo con lui, è un'ottima persona, un ottimo tecnico", ha affermato, ma il 6-1 del San Paolo è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, spiegando che non poteva "non intervenire dopo un'umiliazione come quella di ieri (mercoledì, ndr)". I due allenatori hanno in comune l'aver allenato entrambi il Parma, e nel 2007 si avvicendarono allo stesso modo di oggi per la panchina dell'Udinese, con Malesani esonerato dopo pochi mesi alla guida dei bianconeri e Marino che subentrò allenando i friulani fino al 2010 (tranne pochi mesi in cui fu sostituito da De Biasi). Il tecnico di Marsala guiderà il primo allenamento dei "Grifoni" il prossimo 29 dicembre, ma già si pensa ad organizzare un breve ritiro in vista del primo impegno del 2012, ovvero la trasferta al Sant'Elia contro il Cagliari di Ballardini del prossimo 8 gennaio.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: