le notizie che fanno testo, dal 2010

Raikkonen: corre ad Abu Dhabi ma a rischio GP USA e Brasile se Lotus non paga

Il finlandese Kimi Raikkonen, che correrà in Ferrari nella stagione 2014, potrebbe saltare le ultime due gare del GP, quelle in USA e in Brasile, a causa di un forte credito che vanta con la Lotus. Da Abu Dhabi spiega: "Mi piace guidare, mi piace correre, ma bisogna sempre ricordarsi che questo è un business".

Da Abu Dhabi, dove andrà in scena domenica 3 novembre la terz'ultima gara della stagione, il finlandese Kimi Raikkonen, che correrà in Ferrari nella stagione 2014, lascia intendere che potrebbe saltare le ultime due corse del GP se la Lotus non salderà il forte debito che avrebbe contratto nei confronti del pilota. "Non mi hanno ancora pagato quest'anno e sono qui (ad Abu Dhabi, ndr) solo perché, forse, ho trovato un accordo verbale con il team" anticipa Raikkonen, che puntalizza: "A volte, non è molto bello sentirti dire che non sei veramente parte della squadra, e non hai gli interessi della squadra, anche se sei stato pagato zero euro per tutto l'anno". Stando alle prime indiscrezioni, il team britannico dovrebbe a Raikkonen 15 milioni di dollari. Il pilota finlandese comunque spera che "le cose si risolvano presto, così da poter chiudere la stagione nel migliore dei modi".

© riproduzione riservata | online: | update: 02/11/2013

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
euro Ferrari GP Kimi Raikkonen
social foto
Raikkonen: corre ad Abu Dhabi ma a rischio GP USA e Brasile se Lotus non paga
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI