le notizie che fanno testo, dal 2010

Futuro a Sinistra, Fassina-Gregori: in piazza Don Bosco contro tutte le mafie

Dopo lo scandalo del funerale del boss dei Casamonica, è stata organizzata per il 3 settembre a piazza Don Bosco (Tuscolana) una manifestazione che deve divenire "tappa importante per rilanciare un impegno concreto di tutte le forze politiche, sociali e culturali di Roma contro tutte le forme di mafia" come sottolineano in una nota Stefano Fassina e Monica Gregori, esponenti di Futuro a Sinistra.

Dopo lo scandalo del funerale del boss dei Casamonica, è stata organizzata per il 3 settembre a piazza Don Bosco (Tuscolana) una manifestazione che deve divenire "tappa importante per rilanciare un impegno concreto di tutte le forze politiche, sociali e culturali di Roma contro tutte le forme di mafia" come sottolineano in una nota Stefano Fassina e Monica Gregori, esponenti di Futuro a Sinistra.
"Il nostro posto è in piazza - proseguono gli ex PD - per dare un segnale inequivocabile e visibile di ribellione della città, di una città sfregiata dai funerali di Casamonica ma ancora di più dai troppi silenzi che negli anni hanno permesso la penetrazione della criminalità, organizzata e non, nel tessuto sociale della capitale d'Italia". Fassina e Gregori sottolineano quindi: "Dobbiamo dire basta tutti insieme e lavorare, a partire dalle periferie, a coinvolgere le forze sane di Roma per il riscatto morale, politico e economico della città. - ed assicurano - Su questo ci impegnamo a lavorare da subito, giorno per giorno con tutti quelli che vorranno lavorare insieme a noi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: