le notizie che fanno testo, dal 2010

Freedom Flotilla: equipaggio della Digité a casa. Proteste ONG a Gaza

Il passeggeri della nave "superstite" della Freedom Flotilla 2, diretta a Gaza e fermata "da commandos israeliani", sono tornati a casa. La nave Dignité ha quindi finito il suo viaggio, ma la missione della Freedom Flotilla, come assicura la sezione Italiana, continua.

La Freedom Flotilla Italia, come sempre laconica ed efficace, scrive in testa al suo sito: "La Dignité fermata da commandos israeliani - passeggeri costretti ad Ashdod" e ricorda, se mai ce ne fosse bisogno che "l'azione della Dignité non è una versione ridotta della Freedom Flottilla 2, ma un'ouverture, una premessa di quello che accadrà e che potrere aspettarvi in futuro. E' un messaggio al governo israeliano, alla comunità internazionale e al popolo di Gaza assediata". La novità è che fortunatamente i passeggeri della Dignité sono tutti tornati sano e salvi a casa, come comunica sempre freedomflotilla.it: "Tutti i passeggeri della Dignité espulsi da Israele sono rientrati in Francia e negli altri Paesi di provenienza". Il sito italiano diffonde poi un video dove si mostra "la protesta delle ONG di Gaza contro l'atto di pirateria israeliano e l'assedio alla Striscia" (http://is.gd/JAWdcM).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Francia# Freedom Flotilla# governo# Israele# Italia# video