le notizie che fanno testo, dal 2010

Vertenza AMS, Rampelli: governo impedisca accordo Alitalia - Bedeck

"La vertenza AMS (Alitalia Maintenance System) è ormai derubricata dal governo. Il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi aveva garantito l'imminente soluzione positiva ma ci risulta invece che Alitalia stia stipulando un contratto decennale di riparazione e revisione motori con la Bedeck di Tel Aviv", da Fratelli d'Italia un comunicato di Fabio Rampelli.

"La vertenza AMS (Alitalia Maintenance System) è ormai derubricata dal governo" denuncia in un comunicato Fabio Rampelli, esponente di Fratelli d'Italia.
"Il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi aveva garantito l'imminente soluzione positiva per preservare questo centro di eccellenza tecnologica con il carico di lavoro che porta con sé. - ricorda - Ci risulta invece che Alitalia stia stipulando un contratto decennale di riparazione e revisione motori con la Bedeck di Tel Aviv per un valore di circa 500 milioni di euro totali."
"Con pochi milioni, circa 10, si poteva salvare AMS e rilanciarla. - sottolinea l'esponente di FdI - Siamo stati informati che negli ultimi due giorni sono stati spediti in Israele 6 motori della flotta Alitalia che potevano essere revisionati da AMS, cosa che riteniamo grave".
"Vogliamo esprimere tutta la solidarietà del gruppo di Fdi-An ai lavoratori che hanno organizzato un sit-in davanti alla palazzina Alfa di Alitalia. Ma la solidarietà purtroppo conta poco. Il governo deve intervenire quanto prima per interdire l'accordo Alitalia-Bedeck, anche a tutela della sicurezza dei voli italiani. - conclude Rampelli - Luca Cordero di Montezemolo pensi meno agli stadi e agli affari di noti industriali romani e dimostri di saper rilanciare questa azienda utilizzando positivamente il lavoro e le risorse messe a disposizione dal governo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: