le notizie che fanno testo, dal 2010

Taglialatela (Fratelli d'Italia): a Napoli servono 20mila nuovi agenti

"In città continuano gli omicidi e le sparatorie. Addirittura ora si arrivano a lanciare molotov e ad esplodere colpi di kalashnikov contro le abitazioni in pieno giorno, mentre il Sindaco tace e si preoccupa di trattare il tema delle adozioni gay", così in un comunicato Marcello Taglialatela, membro di FdI.

"In città continuano gli omicidi e le sparatorie. Addirittura ora si arrivano a lanciare molotov e ad esplodere colpi di kalashnikov contro le abitazioni in pieno giorno, mentre il Sindaco tace e si preoccupa di trattare il tema delle adozioni gay. Una vera vergogna che dimostra quanto Luigi de Magistris sia inadeguato, distante dai problemi reali e dalle vere necessità di Napoli" accusa in una nota Marcello Taglialatela, aggiungendo: "Il suo è stato un mandato fallimentare. Come Fratelli d'Italia abbiamo presentato nei giorni scorsi il nostro pacchetto sicurezza attraverso il quale chiediamo città più sicure e che i criminali restino in galera per tutto il periodo previsto dalla pena, senza che siano applicati sconti di pena, indulti o amnistie. In più, tra i vari passaggi della nostra proposta, chiediamo che le forze dell'ordine vengano messe nelle condizioni di operare. Per questo abbiamo chiesto un aumento degli stipendi e l'assunzione di nuovi 20 mila agenti".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: