le notizie che fanno testo, dal 2010

Rampelli: governo non ha mai chiesto se i proiettilierano dei marò?

"Il governo non è stato deciso quanto avrebbe dovuto nel pretendere in tempi brevi e certi dall'India la natura dei proiettili che sono il primo elemento attraverso cui stabilire l'innocenza o la colpevolezza di chi ha sparato", così in una nota Fabio Rampelli da FdI, sul caso marò.

"Il governo non è stato deciso quanto avrebbe dovuto nel pretendere in tempi brevi e certi dall'India la natura dei proiettili che sono il primo elemento attraverso cui stabilire l'innocenza o la colpevolezza di chi ha sparato" afferma in un comunicato il deputato di FdI-An Fabio Rampelli, commentando i risultati delle analisi dell'autopsia sui due pescatori del Kerala, duplice omicidio di cui sono accusati i due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. "Se quanto affermato dall'ambasciatore ed ex ministro Terzi - comunica in ultimo nella nota il deputato di Fratelli d'Italia -, sarà ufficializzato dal Tribunale di Amburgo, sarà oltremodo certificata l'ingiusta detenzione per ben tre anni e mezzo dei due servitori dello Stato, i fucilieri Girone e Latorre. Conseguentemente, ci aspettiamo - un minuto dopo - le dimissioni di Matteo Renzi e la revoca dalla carica di senatore a vita di Mario Monti."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: