le notizie che fanno testo, dal 2010

Rampelli: come Alfano e Orlando vogliono proteggere Tiberio Bentivoglio?

"Tiberio Bentivoglio è vittima della mafia e vittima di uno Stato indulgente con la criminalità organizzata. Avevamo fatto un'interrogazione in diretta tv al ministro Alfano su questo caso già nel settembre del 2014", da FdI una nota di Fabio Rampelli sulla nuova intimidazione all'imprenditore reggino.

"Tiberio Bentivoglio è vittima della mafia e vittima di uno Stato indulgente con la criminalità organizzata" denuncia Fabio Rampelli, esponente di Fratelli d'Italia, commentando la nuova intimidazione ai danni dell'imprenditore reggino, noto per la sua battaglia ultraventennale contro il racket. Nella notte infatti un incendio ha distrutto il deposito della sua "Sanitaria Sant'Elia", negozio di articoli per gravidanza e prima infanzia, che Tiberio Bentivoglio continua a tenere aperto nonostante le minacce dei clan.
"Avevamo fatto un'interrogazione in diretta tv al ministro Alfano su questo caso già nel settembre del 2014. - ricorda Rampelli - Tutti gli italiani constatarono la nostra denuncia di abbandono di Bentivoglio da parte delle istituzioni centrali. Il ministro diede risposte di circostanza, senza neppure verificare la situazione di pericolo in cui versava la vita di Tiberio".
"Alla luce di quello che è successo purtroppo, i fatti dimostrano che avevamo ragione. - prosegue - La recrudescenza delle minacce nei confronti dell'imprenditore dimostra che lo Stato è assente nei confronti delle vittime che si ribellano al pizzo e cercano di combattere il racket della criminalità organizzata".
"Oggi si riunisce il comitato per l'ordine e la sicurezza, ma ormai il danno è fatto" osserva infine Rampelli, concludendo: "Lo Stato deve fare di più, e chiedo al ministro Angelino Alfano e al ministro Andrea Orlando come intendano proteggere chi ha avuto il coraggio di ribellarsi in Calabria alla 'ndrangheta. Giunga a Tiberio la solidarietà del gruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: