le notizie che fanno testo, dal 2010

Primarie Fratelli d'Italia: oltre 250mila. Meloni: segnale per tutto centrodestra

Oltre 250mila persone si sono recate nei seggi elettorali per votare alle primarie di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale. Giorgia Meloni sottolinea come questo sia il segnale che "il popolo vuole tornare a essere protagonista delle scelte e del futuro della Nazione" e invita tutto il centrodestra ad un "cambiamento all'interno".

Sarebbero 250mila le persone che ieri hanno votato per le primarie di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale e ciò "rappresenta un segnale meraviglioso per la politica", precisa Giorgia Meloni, che sottolinea come questo arrivi mentre invece "il terzo governo di fila passa sopra la testa degli italiani" anche attraverso "l'ignominia delle liste bloccate nella legge elettorale", proposte nella riforma delle legge elettorale ribattezzata Italicum. "Il popolo vuole tornare a essere protagonista delle scelte e del futuro della Nazione" prosegue Giorgia Meloni, invitando tutto il centrodestra a "riflettere sulla risposta che arriva dalla nostra gente". Prima del voto delle primarie, Giorgia Meloni aveva infatti scritto sul quotidiano "Il Tempo" che "Fratelli d'Italia intende invertire la tendenza degli ultimi anni e restituire ai partiti il loro ruolo di cerniera tra le istituzioni e i cittadini, che non sono un fine ma un mezzo per trasformare le idee in azioni", auspicando l'avvio di "un percorso di cambiamento all'interno di tutto il centrodestra affinché ci si possa presentare alle elezioni politiche con un candidato premier scelto attraverso delle primarie di coalizione". Con le primarie di Fratelli d'Italia, iscritti e simpatizzanti hanno potuto "votare il Presidente Nazionale del Movimento e i 'grandi elettori', cioè complessivamente 3150 delegati che avranno il compito, nel congresso nazionale previsto a Fiuggi per l'8 e 9 marzo 2014, di ratificare l'elezione del Presidente nazionale, la scelta del simbolo l'elezione dei membri dell'Assemblea Nazionale del movimento".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: