le notizie che fanno testo, dal 2010

Mollicone (FdI): Renzi complice avanzata ISIS, identità cancellata per un Rolex

"Renzi con il suo silenzio avvilente e vergognoso si rende complice dell'avanzata del fondamentalismo in Occidente, ma restituisce l'immagine di un governo senza dignità e senza coraggio che ha perso ogni credibilità a livello internazionale", da FdI una nota di Federico Mollicone.

"È evidente da tempo che il contrasto al femminicidio non è mai stata tra le priorità di questo governo ma, almeno sui gravi fatti di Colonia, ci aspettavamo che arrivasse una condanna ferma e decisa. Invece, non solo Matteo Renzi con il suo silenzio avvilente e vergognoso si rende complice dell'avanzata del fondamentalismo in Occidente, ma restituisce l'immagine di un governo senza dignità e senza coraggio che ha perso ogni credibilità a livello internazionale" denuncia in una nota Federico Mollicone, responsabile nazionale della comunicazione di Fratelli d'Italia.
"Bisogna ricordare al premier - sottolinea l'esponente di FdI - che per combattere questi drammatici e vili episodi di violenza nei confronti delle donne, occorre prima di tutto lavorare ad una politica del rispetto condivisa il cui valore non si scambia certo con un Rolex o qualunque altro regalo di Stato".
"Non c'è modo di imparare la dignità ma ce n'è sicuramente uno per offuscarne la memoria storica. - evidenzia Mollicone - Senza dignità l'identità viene cancellata. Se ne ricordino i membri di governo quando si velano il capo in visite istituzionali e se ne ricordi soprattutto Renzi nei suoi viaggi nei paesi dei petrodollari che finanziano il terrorismo dell'ISIS".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: