le notizie che fanno testo, dal 2010

Migranti, Rampelli (FdIAn): apertura hot spot in Italia, Merkel a chi l'ha chiesto?

"Oggi Merkel e Hollande scrivono alle istituzioni continentali per chiedere l'apertura di un hub (hot spot, ndr) in Italia, senza neppure aver consultato, foss'anche per cortesia istituzionale, il premier italiano", spiega in una nota il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera dei Deputati Fabio Rampelli.

"Pare che il Governo Italiano abbia finalmente deciso di insistere sulla revisione del regolamento di Dublino - spiega in una nota il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera dei Deputati Fabio Rampelli -, che costringe i Paesi di primo approdo a identificare e accogliere tutti i migranti, con enormi disagi e un'oggettiva impossibilità di fare fronte a un esodo in massa dall'Africa."
"Esattamente quello che sosteniamo da anni, presente in diverse mozioni parlamentari di FdI-AN approvate dalla Camera dei deputati ma mai attuate. - prosegue Rampelli - Renzi ha perso in tal senso un'occasione d'oro, ce l'ha avuta in particolare durante il semestre europeo, ma l'ha sprecata. Tanto che oggi Merkel e Hollande scrivono alle istituzioni continentali per chiedere l'apertura di un hub (hot spot, ndr) in Italia, senza neppure aver consultato, foss'anche per cortesia istituzionale, il premier italiano. E' stato perso quasi un anno e migliaia di vite umane senza uno straccio di motivo."

© riproduzione riservata | online: | update: 04/09/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Migranti, Rampelli (FdIAn): apertura hot spot in Italia, Merkel a chi l'ha chiesto?
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI