le notizie che fanno testo, dal 2010

Fratelli d'Italia, Rampelli: solidarietà a Deodato. Su unioni civili decide solo la legge

"Tutta la nostra solidarietà al giudice Deodato. Vorrei sapere quanti dei detrattori del consigliere di Stato abbiano letto la sentenza, e abbiano considerato che è stata assunta collegialmente. In Italia le leggi le fa il Parlamento", comunica in una nota il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera Fabio Rampelli.

"Tutta la nostra solidarietà al giudice Carlo Deodato" afferma in una nota Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d'Italia, commentando l'attacco di alcuni esponenti del mondo Lgbt solo perché il giudice è cattolico, ritenuto così non imparziale nell'emettere la sentenza che sancisce che in Italia non si possono trascrivere i matrimoni gay contratti all'estero.
"Vorrei sapere quanti dei detrattori del consigliere di Stato abbiano letto la sentenza - sottolinea quindi l'esponente di FdI-An -, e abbiano considerato che è stata assunta collegialmente."
"In Italia le leggi le fa il Parlamento. La 'copertura normativa' è come quella economica: se non c'è - evidenzia infatti Rampelli -, non si può decidere ciò che si vorrebbe. Si chiama Stato di diritto... I sindaci e tutti gli altri se ne facciano una ragione e studino un minimo di diritto costituzionale e amministrativo."

© riproduzione riservata | online: | update: 28/10/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Fratelli d'Italia, Rampelli: solidarietà a Deodato. Su unioni civili decide solo la legge
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI