le notizie che fanno testo, dal 2010

Fratelli d'Italia, Rampelli: politica Renzi non ha strategia su debito pubblico

"Quello che è il nostro tallone d'Achille, il debito pubblico, non è stato aggredito ma anzi continua ad aumentare a causa dell'inettitudine di Matteo Renzi", così in una nota Rampelli da FdI.

"Sempre peggio. Quello che è il nostro tallone d'Achille - osserva in una nota Fabio Rampelli, capogruppo di Fratelli d'Italia -, il debito pubblico, non è stato aggredito ma anzi continua ad aumentare a causa dell'inettitudine di Matteo Renzi. La cifra record registrata a maggio e diffusa da Bankitalia dimostra che siamo nelle sabbie mobili e che il Governo del bullo fiorentino non ha una strategia al riguardo e anzi prosegue ad alimentare la spesa pubblica. Renzi si è sempre venduto la pelle dell'orso prima di averlo ucciso: tutte le riforme fatte non hanno prodotto la crescita necessaria a tenere sotto controllo il debito pubblico né si intravedono iniziative per congelare almeno gli interessi passivi, una botta da oltre 70 miliardi l'anno che vanifica senza appello i tanti sacrifici degli italiani. Un altro fallimento targato PD."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: