le notizie che fanno testo, dal 2010

Fratelli d'Italia, Rampelli: governo Renzi boccia il nostro Odg su impignorabilità prima casa

"Con la bocciatura del nostro ordine del giorno sulla impignorabilità della prima casa il governo Renzi e la sua maggioranza parlamentare calano finalmente la maschera. Teoricamente erano tutti favorevoli a difendere il bene supremo della prima casa ma il parere contrario del governo e i voti parlamentari dimostrano il contrario", da Fratelli d'Italia la posizione di Fabio Rampelli.

"Con la bocciatura del nostro ordine del giorno sulla impignorabilità della prima casa il governo Renzi e la sua maggioranza parlamentare calano finalmente la maschera. Teoricamente erano tutti favorevoli a difendere il bene supremo della prima casa ma il parere contrario del governo e i voti parlamentari dimostrano il contrario. La pignorabilità delle case ha fatto fiorire un mercato nazionale e internazionale di speculazione immobiliare che strozza le famiglie più deboli e si tratta di decine di migliaia di nuclei in difficoltà economica" denuncia Fabio Rampelli, esponente di Fratelli d'Italia.
"Il nostro ordine del giorno prevedeva l'impignorabilità della prima casa rendendola indisponibile a tutte le procedure di esecuzione immobiliare. Si tratta di un vero e proprio pugno nello stomaco per chi crede nel ruolo della politica come elemento di soluzione dei problemi sociali, economici e abitativi. Il che rende ancora meno credibile l'abrogazione della tassa sulla prima casa tanto sbandierata da Renzi" riferisce in conclusione il deputato di FdI-An.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: