le notizie che fanno testo, dal 2010

Fratelli d'Italia, Rampelli: a Roma serve uno status giuridico autonomo

"Dotare Roma di uno status giuridico autonomo. E prima che il clima si arroventi per la campagna elettorale, mi aspetto che tutti i candidati a sindaco della Capitale vadano da Matteo Renzi e promuovano questa proposta", spiega in una nota Fabio Rampelli, onorevole di FdI.

"L'incontro con le associazioni, i corpi intermedi e produttivi di Roma è stato molto utile" dichiara in una nota Fabio Rampelli, spiegando: "Abbiamo, come Fratelli d'Italia - Alleanza nazionale, esposto la nostra idea di città. I temi affrontati sono stati quelli sui quali perdurano le criticità e i fallimenti nati dalle giunte che hanno governato Roma: trasporti pubblici, servizi sociali, lavoro, turismo, commercio, sicurezza. E, madre di tutte le questioni, l'urbanistica e lo sviluppo del territorio."
"Dobbiamo smentire la vulgata che ci indicherebbe contro qualsiasi sviluppo della città. - chiarisce l'esponente di FdI - Siamo favorevoli ma è necessario che non si consumi più il territorio già devastato dalle speculazioni immobiliari e finanziarie. Per Roma mi auguro si possa cominciare a parlare, e realizzare, la riqualificazione urbana, l'abbattimento e la ricostruzione, la densificazione, nel rispetto dell'ambiente e del territorio."
"La premessa indispensabile, però, è quella di dotare Roma di uno status giuridico autonomo. E prima che il clima si arroventi per la campagna elettorale, mi aspetto che tutti i candidati a sindaco della Capitale vadano da Matteo Renzi e promuovano questa proposta. L'unica che possa dare a Roma la dignità che le spetta" osserva in conclusione Rampelli, che alcuni componenti del suo partito lo vorrebbero come candidato del centrodestra.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: