le notizie che fanno testo, dal 2010

Commissioni, Rampelli: manie di persecuzione è limite di M5S

"Le manie di persecuzione, miste a uno pseudo fiero isolazionismo, hanno da sempre rappresentato il vero limite del M5S. Fratelli d'Italia non ha fatto accordi con nessuno nella ricomposizione degli uffici di presidenza delle commissioni permanenti", così in una nota Rampelli, deputato di FdI.

"Le manie di persecuzione, miste a uno pseudo fiero isolazionismo, hanno da sempre rappresentato il vero limite del MoVimento 5 Stelle. Fratelli d'Italia non ha fatto accordi con nessuno nella ricomposizione degli uffici di presidenza delle Commissioni permanenti, come si può facilmente constatare dai risultati delle votazioni e tanto meno ha fatto accordi per escludere rappresentanti del partito di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio" chiarisce il politico di FdI Fabio Rampelli, in merito alle lamentele dei pentastellati esclusi dalla nomine.
"Siamo e restiamo aperti al dialogo con tutti su ogni questione abbia concretamente rilievo per l'Italia e gli italiani" dichiara infine nel comunicato il deputato di Fratelli d'Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: