le notizie che fanno testo, dal 2010

Colosseo chiuso, Rampelli: rivedere la legge sul diritto allo sciopero

"Credo sia indispensabile rivedere la legge sul diritto allo sciopero", da Fratelli d'Italia un comunicato di Fabio Rampelli sulla chiusura del Colosseo.

"Un Paese come l'Italia che ha nel patrimonio artistico e monumentale la sua eccellenza non può consentire che uno dei monumenti più visitati al mondo non sia visitabile per una riunione sindacale. I diritti dei lavoratori sono sacrosanti ma non possono ledere il turismo e la reputazione dell'Italia nel mondo" afferma in un comunicato Fabio Rampelli, esponente di Fratelli d'Italia, commentando l'apertura ritardata del Colosseo.
"Non è la prima volta che accade. - sostiene ancora Rampelli - Per questo credo sia indispensabile rivedere la legge sul diritto allo sciopero e accogliere l'invito del presidente dell'autorità di garanzia degli scioperi a inserire i beni monumentali come servizi pubblici essenziali."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: