le notizie che fanno testo, dal 2010

Referendum Grecia, Hollande a Tsipras: pronto ad aiutarvi, ma lasciati aiutare

Dopo i risultati del referendum in Grecia del 5 luglio 2015, che ha visto la netta vittoria del "no", il presidente francese Francois Hollande ha parlato telefonicamente con il primo ministro greco Alexis Tsipras, al quale avrebbe ancipato: "Sono pronto ad aiutarvi, ma voi dovete lasciarvi aiutare".

Dopo i risultati del referendum in Grecia del 5 luglio 2015, che ha visto la netta vittoria del "no", il presidente francese Francois Hollande ha parlato telefonicamente con il primo ministro greco Alexis Tsipras. In seguito, Hollande e Angela Merkel, cancelliere tedesco, hanno deciso di incontrarisi all'Eliseo questa sera per discutere della crisi greca, in vista del Eurosummit in programma martedì 7 luglio. Mentre i tedeschi sembrano voler abbandonare la Grecia al loro destino, la Francia appare intenzionata a fare di tutto affinché rimanga nella zona euro. Nel corso della sua telefonata ad Alexis Tsipras, Francois Hollande avrebbe spiegato: "Rispettiamo il voto dei greci. Tu mi assicuri che non volete lasciare l'euro. Ma io ti devo avvisare che molti paesi del Nord Europa sono molto arrabbiati. Sono pronto ad aiutarvi, ma voi dovete lasciarvi aiutare". Per il momento, come "aiuto" ai negoziati Tsipras ha permesso le dimissioni di Yanis Varoufakis, a quanto pare ospite sgradito da "alcuni partecipanti dell'Eurogruppo" al tavolo delle trattative.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: