le notizie che fanno testo, dal 2010

Aereo Hollande colpito da un fulmine mentre vola da Angela Merkel

Francois Hollande si è appena insediato all'Eliseo ed era pronto per incontrare per la prima volta Angela Merkel. Un fulmine ha però colpito l'aereo del neo presidente, costringendolo a tornare indietro, e forse anche sui suoi passi.

Brutto presagio per Francois Hollande che a poche ore dall'insediamento all'Eliseo, dove ha lanciato un "un messaggio di fiducia" ai francesi, è stato colpito da un fulmine, non è chiaro se a ciel sereno.
In realtà, stando a quanto si apprende, ad essere colpito da un saetta è stato l'aereo su cui viaggiava Hollande, diretto a Berlino per il suo primo incontro da presidente della Francia con la cancelliera tedesca Angela Merkel.
Per fortuna il fulmine non ha causato guasti all'aereo, il cui pilota ha preferito tornare a Parigi vista la situazione metereologica, che causerà uno slittamento del protocollo, così come della conferenza stampa con Angela Merkel, di almeno un paio d'ore.
Uno strano destino quello che accomuna Hollande con la Merkel, visto che la cancelliera tedesca nel marzo 2011 rischiò la vita sempre in volo, anche se su un elicottero (http://is.gd/5WxovV). Il blocco dei rotori dell'elicottero, avvenuto poco dopo l'incidente di Fukushima e in seguito all'annuncio della Merkel di voler arrestare progressivamente il programma nucleare della Germania, generò come sempre in questi casi alcuni sospetti sull'origine dell'incidente. Un po' gli stessi dubbi che sorgono ora pensando ad un Francois Hollande che deve spiegare, di fronte alla Germania, quale linea in Europa intende seguire la sua Francia. class="gwx">

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: