le notizie che fanno testo, dal 2010

Frattini indagato per abuso d'ufficio: denuncia di un cittadino

Franco Frattini è stato iscritto nel registro degli indagati per abuso d'ufficio, per il suo intervento nel richiedere al governo di Santa Lucia documenti inerenti alla casa di Montecarlo, da un privato cittadino.

A denunciare Franco Frattini, Ministro degli esteri, è stato un privato cittadino, uno di quei tanti elettori che questa o quell'altra parte politica richiama, soprattutto in questi giorni, a sostegno delle proprie ragioni.
Un cittadino, quindi, ha pensato che l'intervento di Frattini di richiedere al governo di Santa Lucia documenti inerenti alla casa di Montecarlo (lasciata in eredità ad AN da una militante ed attualmente nella disponibilità di Giancarlo Tulliani, fratello dell'attuale compagna di Gianfranco Fini) fosse un abuso d'ufficio e a sporto regolare denuncia.
La Procura di Roma, titolare dell'indagine, qualche giorno fa ha precisato che il contenuto della carte arrivate dal governo di Santa Lucia "appare del tutto irrilevante", tanto che l'indagine sulla casa di Montecarlo sembra essere in via di archiviazione.
Dopo l'intervento di Frattini in Senato in merito alle carte arrivate da Santa Lucia, Matteo Palombo, sul sito di Generazione Italia, scriveva poi che le "carte inviate in Italia" sarebbero arrivate grazie ad "una procedura assai strana: non fatte pervenire in Procura, ma guarda caso alla Farnesina".
L'iscrizione nel registro degli indagati di Franco Frattini, precisa comunque la Procura di Roma, è naturalmente un atto dovuto e nei prossimi giorni tutto l'incartamento verrà inviato al tribunale dei ministri, sede competente, dove poi si valuterà se continuare negli accertamenti o procedere per l'archiviazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: