le notizie che fanno testo, dal 2010

Rosario Crocetta revoca l'incarico a Franco Battiato

Rosario Crocetta revoca l'incarico a Franco Battiato dopo che il cantautore ed assessore per il Turismo ha affermato a Bruxelles che ci sarebbero "troie in Parlamento".

Dopo aver posto le scuse per le parole di Franco Battiato su le "troie in Parlamento" , Rosario Crocetta, Presidente della Regione Sicilia, revoca l'incarico al cantautore, assessore per il Turismo nella giunta Crocetta. A darne notizia Sky Tg24. Crocetta, in una nota di scuse a nome del governo siciliano, scriveva: "Quando si sta nelle istituzioni si rispettano e si rispetta la dignità delle istituzioni medesime e, nel caso di Battiato, sicuramente si è andati ben oltre e si è violato il principio della sacralità delle stesse. Siamo orgogliosi di appartenere al popolo italiano e di avere un Parlamento, l'espressione della sovranità del popolo e della partecipazione dei cittadini alla vita democratica. Quando si offende il Parlamento, si offende tutto il popolo italiano e ciò non è consentito a nessun componente delle istituzioni. Mi dispiace veramente molto, sono addolorato - aggiungendo - Il Parlamento in questo momento è rappresentato da figure come Laura Boldrini e Piero Grasso, impegnati nel profondo per rinnovare il paese e all'interno del parlamento ci sono uomini e donne che cercano di trovare una soluzione in una fase drammatica della vita economica, politica e sociale". Nella nota non si parlava di revoca dell'incarico per Franco Battiato, ma stando al lancio di Sky Tg24 qualcosa, successivamente, deve essere cambiato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: