le notizie che fanno testo, dal 2010

Tolosa: uomo armato sequestra 4 persone, nel nome di al Qaeda

Non sembra un'azione terroristica ma quella di una persone mentalmente instabile: a Tolosa, ieri, un uomo armato ha sequestrato 4 persone, tutte illese, nel nome di al Qaeda. Torna la paura dopo l'attentato di tre mesi fa di Mohammed Merah.

Momenti di paura ancora una volta a Tolosa (Francia), a tre mesi dalla strage nella scuola ebraica ad opera di Mohammed Merah .
Ieri mattina un 26enne originario della regione di Castres (una settantina di chilometri a est di Tolosa), che ha sostenuto di far parte di al Qaeda, ha preso in ostaggio quattro persone in una banca della città francese.
L'uomo era noto sia alla polizia che ai servizi psichiatrici, ed armato, esplodendo un colpo in aria, ha fatto irruzione in una succursale del Credit Industriel et Commercial di Tolosa, prendendo in ostaggio 4 persone e chiedendo di trattare con gli stessi agenti che lo scorso marzo uccisero Mohammed Merah.
Il sequestratore ha spiegato di appartenere ad Al Qaida e di agire per motivi religiosi, non per soldi, ma sulla matrice terroristica del gesto le forze dell'ordine si sono mostrate da subito non troppo convinte.
"L'ipotesi più probabile è che si tratti di un matto, cosa che non lo rende meno pericoloso" aveva infatti spiegato nel corso delle operazioni una fonte interna alla polizia francese.
L'ipotesi è stata poi avvalorata dalla sorella del sequestratore, giunta poco dopo nei pressi della banca per aiutare nelle trattative, spiegando che il 26enne "è stato affidato ai servizi sociali da bambino ed ora è pieno di rabbia, ed ha paura del mondo esterno".
Nel primo pomeriggio il sequestratore ha poi rilasciato due degli ostaggi, due donne, in cambio di cibo e acqua, anche per gli altri prigionieri.
Nel giro di poco ha annunciato di voler rilasciare anche un'altra donna, e le forze dell'ordine ne hanno approfittato per aprirsi un varco nel lato posteriore della banca ed entrare.
Nel giro di pochi minuti gli ultimi ostaggi sono stati liberati, illesi, mentre il sequestratore è rimasto ferito in uno scambio di colpi d'arma da fuoco, ed arrestato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: