le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiali: pareggio anche per Francia-Uruguay

Il girone A dei Mondiali 2010 inizia senza troppi colpi di scena. Dopo l' 1-1 di Sudafrica-Messico arriva un altro pareggio ma a reti inviolate tra Francia e Uruguay.

Girone A all'insegna dell'equilibrio. Dopo la gara tra i padroni di casa del Sudafrica ed il Messico, terminata sul risultato di 1-1, arriva un altro pareggio, stavolta a reti inviolate, tra i vice campioni del mondo della Francia e l'Uruguay di Oscar Tabarez. Partita al di sotto delle aspettative, con i transalpini che non sono riusciti ad esprimere il loro enorme potenziale e i sudamericani che hanno onestamente badato a non perdere. La Francia ha comunque confermato il suo momento di difficoltà. Il CT Domenech ha schierato una formazione poco convincente, ricca di campioni che stentano ad amalgamarsi e palesano un gioco poco armonico, incapaci di approfittare persino della superiorità numerica, arrivata a dieci minuti dal termine per l'espulsione per doppia ammonizione dell'uruguaiano Lodeiro, entrato a metà ripresa. Deludenti le prestazioni di Anelka, Gourcuff e Ribery. L'Uruguay dell'ex tecnico di Cagliari e Milan, Oscar Washington Tabarez, ha schierato praticamente il solo Forlan ad insidiare la porta dei blues, relegando in panchina il palermitano Cavani. Proprio sui piedi di Forlan sono capitate le due occasioni più nitide della partita, ma il bomber della cesleste non è riuscito ad incidere come al solito. Pareggio sostanzialmente giusto e qualificazione che in questo Girone A appare sempre più incerta e difficile.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cagliari# Francia# Messico# Milan# Oscar# Sudafrica# Uruguay