le notizie che fanno testo, dal 2010

Francia-Messico 0-2: guai per la qualificazione

La Francia è stata battuta dal Messico per 0-2 e ora si giocherà tutto con il Sudafrica. Ma per Uruguay e Messico basta un pareggio per essere qualificate.

La Francia vice Campione del Mondo è quasi spacciata. A Polokwane i bleu di Domenech dovevano dimenticare il deludente esordio con l'Uruguay e cominciare a guadagnarsi la qualificazione, iniziando dall'ostacolo Messico, formazione giovane e veloce che ha ben figurato nell'esordio con il Sudafrica. Le tante critiche piovute sulla nazionale transalpina hanno evidenziato la poca coesione di tanti campioni e messo in dubbio le capacità gestionali del CT francese. L'obiettivo era pertanto uno solo, vincere e zittire i critici, ma la situazione dei bleu è diventata addirittura drammatica. Il Messico ha vinto meritatamente per 2-0, grazie alle reti nella ripresa di Javier Hernandez, scattato sul filo del fuorigioco, e Cuauhtemoc Blanco, su un calcio di rigore concesso per l'atterramento di Barrera. E' stata la vittoria di Aguirre, tecnico messicano che ha giocato per vincere, non badando al blasone degli avversari. I francesi non hanno saputo reagire, quasi impotenti, svogliati e consci di avere iniziato male un Mondiale nato male, con quel fallo di mano di Henry contro l'Irlanda che ha pesato come un macigno sulle credenziali di una squadra, comunque, sempre protagonista nelle ultime edizioni dei Campionati del Mondo. E la sorte ha voluto che i bleu toccassero il fondo con un bagliore verde negli occhi, un verde Messico, tendente all'irlandese. La Francia si giocherà tutto con il Sudafrica, ma dovrà confidare in una partita vera tra Uruguay e Messico, alle quali basterà un pareggio per arrivare a braccetto al passaggio del turno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: