le notizie che fanno testo, dal 2010

Totti un Piede d'oro contro i passi falsi

Il Golden Foot 2010 è stato vinto dal capitano della Roma Francesco Totti, nella categoria riservata ai calciatori ancora in attività, che ha affermato di poter "accettare le critiche per ciò che avviene in campo" ma "amareggiato per l'accanimento sul piano personale".

Il Golden Foot 2010, premio internazionale alla carriera che viene assegnato ogni anno a Montecarlo sulla base dei giudizi di tifosi e appassionati di calcio in tutto il mondo, è stato vinto dal capitano della Roma Francesco Totti.
Francesco Totti, che naturalmente ha vinto il premio nella categoria riservata ai calciatori ancora in attività, ha affermato in un'intervista concessa a Sky Sport 24 prima della premiazione di poter "accettare le critiche per ciò che avviene in campo" anche se sottolinea: "Ultimamente mi ha amareggiato l'accanimento sul piano personale".
I giallorossi in questo periodo non stanno brillando e come spesso capita, paradossalmente soprattutto a Roma, la colpa deve essere di qualcuno in particolare, e in questo caso ad essere preso di mira è proprio il capitano.
In molti infatti, compresi i tifosi, parlano delle prestazioni un po' deludenti di Totti, ma il Capitano sempre da Montecarlo spiega tranquillo di aver parlato con Ranieri e di avergli detto di essere a sua disposizione. "Se sto bene vorrei giocare - continua Totti - ma se il tecnico mi vorrà mandare in panchina, accetterò", sostiene.
Prima di Francesco Totti a vincere il Golden Foot sono stati solo altri due italiani, nel 2003 Roberto Baggio e nel 2007 Alessandro Del Piero.
Insomma, un riconoscimento che potrà sicuramente far tornare il sorriso a capitan Totti, soprattutto dopo l'atto di vandalismo ai danni della sua automobile, anche perché gli inquirenti stanno cercando di capire se il gesto fosse rivolto direttamente a lui.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: